Search
 

Diritto Amministrativo

Studio Legale MCM > Diritto Amministrativo

Il diritto amministrativo è un ramo del diritto pubblico le cui norme regolano l’organizzazione dell’Amministrazione pubblica, le attività di perseguimento degli interessi pubblici e i rapporti tra le varie manifestazioni del potere pubblico e i cittadini.

Il diritto amministrativo (come molti altri rami del diritto) consta di:

una parte generale (procedimento amministrativo, enti pubblici, contratti, pubblico impiego, ecc.) che tratta di istituti sostanziali e costituisce l’oggetto centrale dei manuali tradizionali;

una parte speciale che si interessa della sicurezza pubblica, del governo del territorio, dell’ambiente, delle professioni, dell’urbanistica ed edilizia, ecc.; in tale ambito comportamenti omissivi o trasgressivi da parte di privati sono sanzionati da pene e rientrano nell’ambito del diritto penale, nonché del diritto processuale penale e del diritto penitenziario;

una parte prettamente processuale, dato che il processo amministrativo è regolato da norme parzialmente divergenti da quelle di altre discipline processuali.

Documenti per gare d’appalto

Ci occupiamo di predisporre i documenti necessari per poter effettuare una gara d'appalto per la fornitura di beni, servizi o lavori.

Ricorsi al TAR

Ricorsi nei confronti del Tribunale Amministrativo Regionale.

Convenzioni urbanistiche

Le convenzioni urbanistiche rientrano nel modello procedimentale previsto dall'articolo 11, della legge n. 241 del 1990, (Accordi sostitutivi del provvedimento) con lo scopo di definire il contenuto sostanziale di un accordo pianificatorio-territoriale tra l'Autorità pubblica e il privato contraente (ditte lottizzante).

Contratti Pubblici

Contratti che regolamentano le norme per gare d'appalto pubblico.

Concessioni

La concessione è l’atto amministrativo con cui la pubblica amministrazione consente al concessionario l’uso di risorse e/o l’esercizio di attività non disponibili da parte dei privati e riservate ai pubblici poteri.